Download e-book for iPad: I gruppi di ricerca sfide tecnologiche e sociali - Groups by Aa.Vv.,Gregorio Andria,Pietro Camarda,Antonio

By Aa.Vv.,Gregorio Andria,Pietro Camarda,Antonio Castorani,Claudio D'Amato Guerrieri,Eugenio Di Sciascio,Giuseppe Monno,Salvatore Nuzzo

ISBN-10: 8849229658

ISBN-13: 9788849229653

In questo quantity sono contenuti I give a contribution di fifty five gruppi di ricerca:
- DICATECH: 9
- DICAR: 12
- DMMM: 10
- DEI: 11
- DIF: 12
- I-D: 1
I “gruppi di ricerca” sono i veri protagonisti nel Politecnico di Bari sia dell’avanzamento disciplinare, sia dell’elaborazione di progetti al servizio del territorio (la cosiddetta terza missione), in genere in base al trasferimento tecnologico e del knowledge. Essi incrociano l’avanzamento tecnologico (KETS) con le sfide sociali (SCS)
KETs: nanotecnologie; materiali avanzati; sviluppo sostenibile; edifici advert alta efficienza energetica; le fabbriche del futuro; industrie di trasformazioni sostenibili.
- SCs: salute, cambiamento demografico e benessere; sicurezza alimentare agricoltura e silvicoltura sostenibili; ricerca sulle acque del mare e interne; bio-economia; energia sicura, pulita e efficiente, trasporti intelligenti, verdi e integrati; azione consistent with il clima, l’ambiente, l’efficienza delle risorse e delle materie leading; l’Europa in un mondo che cambia: società inclusive, cutting edge e riflessive; Società sicure: proteggere los angeles libertà e los angeles sicurezza dell’Europa e dei suoi cittadini.

This quantity comprises the contributions of fifty five learn groups:
- DICATECH: 9
- DICAR: 12
- DMMM: 10
- DEI: 11
- DIF: 12
- I-D: 1
The“research teams” are the true stars of the disciplinary development within the Politecnico di Bari, and of the improvement of initiatives within the carrier of the territory (the so-called 3rd mission), often in line with the move of know-how and of knowledge. They combined the technological development (KETS) with the social demanding situations (SCS). Key allowing applied sciences (KETs): Nanotechnologies; complex materilas; Sustainable improvement; Energy-efficient constructions, Factories of the longer term, and Sustainable strategy Industries.
Societal demanding situations (SCs): wellbeing and fitness, demographic switch and health; nutrition protection, sustainable agriculture and forestry, marine and maritime and inland water examine, and the Bio-economy: safe, fresh and effective power; clever, eco-friendly and built-in delivery; weather motion atmosphere, source potency and uncooked fabrics: Europe in a altering world-inclusive, cutting edge and reflective societies; safe societies – preserving freedom and safety of Europe and its citizens.

Show description

Read More »

New PDF release: Finalmente ho capito la statistica: I metodi, gli strumenti,

By Maurizio De Pra

ISBN-10: 8867319396

ISBN-13: 9788867319398

Quando leggiamo grafici, tabelle, percentuali, o ci appassioniamo a ricerche di mercato e sondaggi d’opinione, ci stiamo muovendo nel mondo della statistica. Questa scienza matematica che studia e analizza i fenomeni collettivi è oggi onnipresente sul lavoro, nei mezzi di informazione, nei testi di studio: comprendere come funziona ci metterà a disposizione un ottimo strumento according to interpretare los angeles realtà ed essere più efficaci nei processi decisionali.
Tutte le aree di maggiore interesse, dalle medie all’inferenza statistica al calcolo delle probabilità, sono spiegate con il minor ricorso possibile alle formule: anche chi non ha mai amato l. a. matematica ne resterà affascinato!

Show description

Read More »

Get Alle radici della moderna ingegneria (Studi e saggi) PDF

By Franco Angotti,Giuseppe Pelosi,Simonetta Soldani,F. Angotti,G. Pelosi,S. Soldani

ISBN-10: 8864531386

ISBN-13: 9788864531380

Un sogno interrotto, los angeles creazione di un istituto superiore di studi ingegneristici nella Firenze di high quality Ottocento, è il tema attorno a cui ruotano i contributi raccolti in questo quantity. Alla vigilia dell'Unità d'Italia Firenze è un promettente polo di studi politecnici, grazie all'esperienza del Corpo di Ingegneri di Acque e Strade, alla precocità delle costruzioni ferroviarie, all'importanza del settore minerario, alla solidità d'impianto dell'Istituto Tecnico Toscano. A differenza di ciò che accadde a Milano e a Torino, tuttavia, l'Istituto Tecnico Toscano non fu trasformato in un Politecnico deputato alla formazione degli ingegneri. Le ragioni di questo mancato sviluppo affondano nelle scarse propensioni «industrialiste» del gruppo dirigente uscito vittorioso dalla «rivoluzione pacifica» del 1859, nella volontà di autonomia rispetto al sistema scolastico nazionale costruito a norma della legge Casati, in una domanda locale di competenze ingegneristiche meno dinamica del previsto. Prevalsero così i venti di «normalizzazione» insufflati dal governo, dalle università e dai più prestigiosi Collegi di Ingegneri. Tuttavia Firenze continuò a rappresentare un importante polo tecnologico, specie in rapporto alle infrastrutture ferroviarie, alle opere pubbliche, alle industrie metalmeccaniche (si pensi al Pignone e alla Galileo): ma fu solo a cent'anni dall'Unità che los angeles città divenne sede di una facoltà di Ingegneria.

Franco Angotti è professore ordinario di Scienza delle Costruzioni nella Facoltà di Ingegneria di Firenze. Come Preside della Facoltà di Ingegneria è stato tra i promotori del «Comitato Nazionale according to le celebrazioni del bicentenario della nascita di Antonio Meucci» di cui è attualmente Presidente.
Giuseppe Pelosi è professore ordinario presso los angeles Facoltà di Ingegneria dell'Università di Firenze e svolge da circa un ventennio un'attività divulgativa nell'ambito della storia dell'ingegneria delle telecomunicazioni. Attualmente è segretario/tesoriere del «Comitato Nazionale consistent with le celebrazioni del bicentenario della nascita di Antonio Meucci».
Simonetta Soldani è professore ordinario di Storia contemporanea all'Università di Firenze e fa parte della direzione della rivista «Passato e presente». Fra i suoi ultimi scritti 'La formazione di un "artigiano della scienza" nella Firenze granducale', in Franco Angotti, Giuseppe Pelosi (a cura di), 'Antonio Meucci e los angeles città di Firenze. Tra scienza, tecnica e ingegneria', FUP, 2009.

Show description

Read More »

Download PDF by Amedeo Balbi: Dove sono tutti quanti?: Un viaggio tra stelle e pianeti

By Amedeo Balbi

ISBN-10: 8817087823

ISBN-13: 9788817087827

“Siamo soli nell’universo?” è una domanda che lascia un senso di vertigine a chiunque. Amedeo Balbi, nato all’alba degli anni ’70, se l. a. pone fin da quando period bambino. All’epoca erano tanti gli stimoli che potevano suscitare questo genere di curiosità in una mente giovane ed entusiasta: il ricordo recente della corsa allo spazio culminata con lo sbarco sulla Luna nel 1969, ma anche l. a. serie Spazio 1999 del ’76, Guerre stellari del ’77, Goldrake del ’78… Oggi, a distanza di quarant’anni, Balbi è un astrofisico e, quando ammira il cielo stellato con stupore immutato, si pone sempre los angeles medesima domanda. Che cosa potrebbe dire a quel ragazzino degli anni ’70 consistent with non deluderlo? Non c’è ancora una risposta definitiva: sì o no. Però, l. a. scienza ha fatto formidabili balzi in avanti e oggi abbiamo molti elementi nuovi according to orientarci in quel luogo pieno di mistero e meraviglia che è l’universo. Questo libro è un volo emozionante, con qualche deviazione tra filosofia e storia della scienza, alla scoperta di queste ultime acquisizioni: fra le altre cose, Balbi ci dà un’idea realistica – e da some distance scoppiare los angeles testa! – delle distanze siderali, ci spiega in quali particolari condizioni possa fiorire l. a. vita (magari finora non l’abbiamo cercata al posto giusto!) e ci elettrizza facendoci seguire le sonde nello spazio e rivelandoci l’esistenza di un numero incommensurabile di pianeti extrasolari. È una rara combinazione di rigore scientifico, chiarezza divulgativa e passione, Dove sono tutti quanti?, una lettura che ci porta lontanissimo nel cosmo ma anche ci fa riflettere su noi stessi. Perché scoprire se siamo soli nell’universo è un tassello fondamentale in line with capire chi siamo.

Show description

Read More »

Download e-book for iPad: Ignote quantità: Storia reale e immaginaria dell’algebra by John Derbyshire,A. Iorio

By John Derbyshire,A. Iorio

ISBN-10: 8833928608

ISBN-13: 9788833928609

l. a. protagonista di questa storia, lunga ben 4000 anni, è l. a. x. L’ignota quantità che abbiamo incontrato in line with l. a. prima volta nelle equazioni di primo grado fino alle più complicate formule matematiche. Ma cosa si nasconde dietro questo simbolo astratto? Tutta los angeles storia dell’algebra, dalla comparsa del pensiero algebrico, tra il XVIII e il XVII secolo a.C., passando dalla Mesopotamia all’Egitto alla Grecia, facendo tappa in step with le isole di Vittoria, fino ai giorni nostri, e all’algebra cosiddetta universale.
Un lungo viaggio in cui saremo scortati dall’abilità di grande divulgatore di John Derbyshire, capace di raccontare aneddoti poco conosciuti (per esempio, pare che solo banali motivi tipografici abbiano fatto cadere l. a. scelta sulla lettera x nel 1637, in line with le equazioni di un libro di Cartesio), di restituire a determine marginali los angeles loro importanza, o di svelare il ruolo decisivo di Newton, eclissato dalla sua fama in altri campi. Una vicenda intellettuale di enorme portata, ora finalmente spiegata a tutti.

Una storia dell’algebra in step with il lettore non esperto di matematica ma curioso.

Show description

Read More »

La Vertigine di Scoprirsi Dio (Italian Edition) - download pdf or read online

By Vittorio Marchi

ISBN-10: 8862292236

ISBN-13: 9788862292238

Il prof Marchi ci offre uno studio serio e appassionato sul divino e sul ruolo che esso ha nella vita di ognuno di noi, nella società e nell’universo intero.
L’autore si pone questa domanda: dove andremo a cercare Dio, se non esiste luogo dove Egli non è?
La fisica e l. a. metafisica nel connettersi trovano infine l. a. risposta: l. a. ricerca va fatta dentro di noi. Si segna così l. a. definitiva sconfitta di tutte le religioni.
La luce è aumentata. Tutto sta diventando più chiaro e veloce. C’è una parte dell’umanità, più evoluta, che si sta sollevando dal degrado di ideologie prive di spiritualità basate su fantasmi, fondamentalismi, terrorismi, persecuzioni, guerre spaventose e genocidi che hanno controllato l’umanità in keeping with millenni.
Ci stiamo avviando verso una comprensione più spirituale di Dio e delle leggi dell’esistenza: stiamo assistendo alla grande trasformazione della coscienza.
Questo è un libro straordinario sul perdere e sul ritrovare Dio nei luoghi e nei modi più impensati.
Ritroviamo Dio quando l’osservatore e l’osservato diventano l. a. stessa cosa e quando fisica e metafisica o misticismo creano innumerevoli connessioni tra di loro.
Abbiamo cercato in line with secoli Dio nelle cattedrali, nelle sinagoghe, nelle chiese e nelle parole di uomini ignoranti e a volte in malafede. Adesso, finalmente, sappiamo dove cercare. E trovare.

L'autore
Il prof. Vittorio Marchi, insegnante di Fisica e ricercatore, è nato a Roma il 30 luglio 1938. Negli anni della sua maturità, 1968, ha conosciuto l'ingegnere compagno di stanza e di studi di Enrico Fermi, alla Normale di Pisa.
È stata los angeles svolta della sua vita, il cui “cursus honorum” ha preso una direzione extra-accademica.
Vittorio Marchi è stato infatti spettatore di fenomeni, che lo hanno reso responsabile dello sviluppo, della diffusione e della comunicazione delle potenzialità della macchina umana; capacità che sono di gran lunga superiori a quelle delle macchine, pur fantastiche, dell’attuale tecnologia moderna.
Da molti anni il prof. Marchi ha orientato i suoi studi e le sue indagini scientifiche verso un tema speciale: lo spirito. Dall’analisi di questa inesplorata realtà, scarsamente visitata dal mondo della comunità scientifica, è nata tutta una serie di scritti e incontri con autorevoli personalità del mondo delle scienze e della cultura, in occasione di conferenze, convegni o trasmissioni televisive a cui il prof. Marchi è stato invitato a partecipare.

Show description

Read More »

Download e-book for kindle: Viticoltura: Botanica. Fisiologia. Ecosistema viticolo. by Giuseppe Sicheri

By Giuseppe Sicheri

ISBN-10: 8820341336

ISBN-13: 9788820341336

Un testo completo sulla coltivazione della vite, ricco di disegni e illustrazioni, che descrive, oltre agli argomenti consueti, anche quelli di più recente concezione, tra i quali: zonazione, terroir, viticoltura di precisione.
È estremamente aggiornato sia dal punto di vista scientifico, a partire dal DNA della vite, sia dal punto di vista tecnologico, con l. a. presentazione di vari argomenti appena usciti dalla fase sperimentale: epoca di cimatura e di sfogliatura, cordone libero sprawl, cordone libero mobilizzato, sistema Scott-Henry, nuovi diserbanti e nuove modalità del loro utilizzo, nuovi modelli di irrigazione, recenti acquisizioni su botrite e tossine da muffe, macchine in step with il vigneto, nuovi modelli di irrigazione, codice di buone pratiche vitivinicole, e altri ancora.
Vengono anche illustrati aspetti di ordine pratico quali, in step with esempio, tipi di pali di sostegno della vite, tipi di fili che sorreggono l. a. parte verde, tendifili ecc.
Il testo può essere utilizzato sia dagli studenti dei corsi specializzati in viticoltura delle scuole agrarie ed enologiche, anche a livello universitario, sia dai viticoltori e produttori di vino che desiderino approfondire le proprie conoscenze.

Show description

Read More »

Download e-book for kindle: Il secondo libro dell'ignoranza: Tutto quello che credevate by John Mitchinson,John Lloyd,Giuliana Lupi

By John Mitchinson,John Lloyd,Giuliana Lupi

ISBN-10: 8806216279

ISBN-13: 9788806216276

Dopo Il libro dell'ignoranza e Il libro dell'ignoranza sugli animali, tradotti in ventisei lingue e best-seller anche in Italia, un nuovo prontuario contro le chiacchiere e le leggende metropolitane che scambiamo in step with verità.

***

John Lloyd e John Mitchinson continuano nella loro nella intelligente, scoppiettante opera di demolizione dei falsi miti e dei luoghi comuni. Ancora una volta, avrete modo di scoprire che molte cose sono diversified non solo da come sembrano, ma addirittura da come pensavate che fossero. Verrete a sapere che certo l'acqua del Mar Morto è molto salata, ma non la piú salata sulla Terra. O che contare le pecore serve a tutto, fuorché advert addormentarsi. Troverete finalmente l. a. risposta alla domanda se sia nato prima l'uovo o los angeles gallina. E apprenderete con sgomento che los angeles vita eterna, ebbene sí, esiste. Graffianti come sempre e documentati come sempre, «i due John» ci aprono le porte di un paese delle meraviglie in cui l. a. storia, los angeles geografia, los angeles scienza - insomma, il Sapere - si prende l. a. rivincita su supposizioni e leggende; dimostrandosi, oltretutto, los angeles piú divertente delle avventure.

Show description

Read More »

Get Storia dell'astronomia occidentale (Saggi Giunti) (Italian PDF

By Mario Rigutti

Un quantity che ripercorre los angeles storia del tentativo dell'uomo occidentale di darsi una spiegazione di ciò che vede nel cielo: una ricerca affascinante, un'avventura durata millenni, dai misteriosi osservatori del cielo di Stonehenge a Galileo, Copernico, Einstein e alle sonde spaziali. L'evolversi dell'astronomia viene infatti qui presentato nel suo lungo percorso, dalle cosmogonie babilonesi ed egizie alle riflessioni sull'universo function dal pensiero greco classico, dagli intrecci tra astrologia e alchimia alla rivoluzionaria ripresa del problema con un ribaltamento delle teorie precedenti in epoca rinascimentale e nei secoli successivi, fino allo straordinario impulso alle ricerche consentito, in epoca contemporanea, dall'uso di nuove tecnologie: telescopi, satelliti, sonde e navicelle spaziali.

Show description

Read More »

Toolbox: oggetti per capire la matematica (Italian Edition) - download pdf or read online

By Alessio Drivet

ISBN-10: 1521316287

ISBN-13: 9781521316283

Nel corso degli anni ho raccolto o costruito numerosi “oggetti matematici”. L’ho fatto consistent with curiosità, piacere, utilità, ma soprattutto perché ciò rappresenta l. a. mia “filosofia”, basata su alcune convinzioni:
1. l’insegnamento della matematica richiede uno sforzo di collegamento con los angeles realtà;
2. il docente deve avere una buona conoscenza della propria disciplina e dei modelli di apprendimento in modo da costruirsi un proprio paradigma educativo;
3. los angeles lettura di libri e articoli, l. a. raccolta di informazioni in web, l’aggiornamento tecnologico è condizione necessaria according to lo sviluppo di “buone pratiche”, ma tutto ciò deve avere una valenza operativa, deve cioè costituire l. a. base in step with una cassetta degli attrezzi da cui attingere.

Show description

Read More »